PIU Europa

Mercoledì, Novembre 22, 2017

Martedì 14 Febbraio 2012 16:57

Parte il progetto Paritaria, nuovi servizi ed attività per gli anziani

Il programma durerà 2 anni e sarà gestito dalla Protom Group SpA di Napoli 

Benevento, 15 febbraio 2012 - Parte oggi il progetto “Paritaria”, uno dei 13 interventi previsti nell’ambito del programma “PIU Europa” del Comune di Benevento, per l’istituzione di nuovi servizi destinati agli anziani,  finanziato con fondi POR FESR Campania 2007 - 2013 (Asse 6 – Ob. specifico 6.1.).

 

Il progetto sarà gestito dalla Protom Group SpA di Napoli, la ditta aggiudicataria del bando del Comune di Benevento. Paritaria sarà realizzato in 2 anni con l’ideazione e la costruzione di una serie di percorsi per favorire l’invecchiamento attivo della popolazione.

 

La finalità di Paritaria è creare tutte le condizioni ambientali, attraverso la creazioni di nuovi servizi e l’attivazione di politiche sociali, volte al mantenimento ed alla reintegrazione dei lavoratori in età avanzata e mirate ad assicurare che le generazioni di lavoratori presenti e future rimangano attive in tutto il loro percorsi di vita. La volontà è quella di promuovere l’invecchiamento attivo della popolazione grazie ad un’interazione positiva tra politiche economiche, sociali ed occupazionali ed al forte contributo delle parti sociali: la priorità sarà, in tal senso, quella di garantire l’impiego migliore dell’esperienza accumulata dai lavoratori in età avanzata e conservarne le capacità e le qualifiche professionali.

 

 

Il Centro operativo e 6 sportelli dislocati sul territorio:

Il progetto prevede l’apertura nella città di Benevento di un Centro Operativo, che sarà localizzato in Via Munanzio Planco n.5,  e di sei sportelli operativi, così suddivisi:

 

1) Sala Parrocchiale Chiesa Addolorata via Carlo Poerio;

2) Comitato Quartiere Rione Libertà Piazza San Modesto;

3) Cooperativa Bartolo Longo;

4) Sala Parrocchiale Chiesa Santa Maria di Costantinopoli;

5) Comitato di Quartiere Pacevecchia in via Guido D’Orso;

6) Quartiere zona Alta ovvero presso il Circolo Tennis.

 

In queste sedi saranno realizzate le diverse attività previste da “Paritaria”. Presso il Centro Operativo ed i sei sportelli si offriranno contemporaneamente tutti i servizi del progetto, in dettaglio:

  • Analisi e raccolta dei dati sulla popolazione che sarà inclusa nel progetto;
  • Gestione e promozione delle informazioni sul progetto: distribuzione di brochure, pubblicazioni, tempistica delle iniziative e modalità di partecipazione;
  • Concorso di idee per la realizzazione di attività o servizi: distribuzione di bando, format, affiancamento per la partecipazione, esiti del concorso, start-up delle iniziative ammesse, distribuzione della pubblicazione finale da realizzarsi in sintonia casa editrice;
  • Banca dagli Anziani Attivi: iscrizione alla banca e relativo colloquio;
  • Banca del Tempo: iscrizione alla banca e relativo colloquio di orientamento per esplicitare i contenuti e gli impegni connessi alla partecipazione ad essa;
  • Realizzazione di pubblicazione statistiche in itinere ed ex post alla progettualità con fruizione da strumenti tecnologici (es: e book).

 

 

Raccolta dati e attivazione Banca del Tempo

Il Centro Operativo centrale provvederà alla raccolta ed alla elaborazione dei dati assunti durante le attività di front - office e sul territorio: tali dati confluiranno all'interno delle banche dati appositamente progettate; successivamente, il software unico gestionale elaborerà tutte le informazioni per effettuare i matching relativi alla Banca del Tempo ed all'incontro lavorativo e formativo tra giovani ed anziani - anziani attivi. Presso i centri saranno realizzate, dunque, quattro banche-dati con le informazioni anagrafiche relative alle categorie - target (anziani, donne, giovani, immigrati) contattati nel corso della realizzazione del progetto e che abbiano autorizzato il trattamento dei dati. Sarà, inoltre, implementato un software per gli anziani attivi che contenga le informazioni qualitative legate alle competenze professionali ed alle disponibilità di partecipazione offerte dall'anziano. Infine, si provvederà alla realizzazione di un software relativo alla banca del tempo, che contenga le disponibilità di partecipazione di tutti i target del progetto.

 

 

 

Laboratori artigianali, di informatica, linguistici, del dopo scuola

Le schede prevedranno anche l’immissione dei dati socio-economici che si riterranno opportuni, dati relativi alla formazione ed alle esperienze lavorative pregresse, oltre naturalmente alle autorizzazioni al trattamento dei dati stessi. Il modulo di gestione delle competenze consente l’archiviazione delle attività che ogni partecipante potrebbe svolgere nel partecipare alla banca del tempo o al progetto anziani attivi. Dunque, una volta raccolte le informazioni relative la disponibilità e la professionalità degli anziani attivi, prenderà avvio la fase connessa alle attività: laboratori (artigianali, di informatica, linguistici, del dopo scuola) che vedranno l’anziano nel duplice ruolo di docente e discente a seconda dell’attività scelta e del ruolo ricoperto.

 

 

 

Il Concorso di idee

Nell’ambito del progetto Paritaria sarà inoltre bandito un “Concorso di idee”, per selezionare proposte da trasformare in servizi connessi all’invecchiamento attivo. Gli anziani saranno incentivati a partecipare al concorso per proporre attività da realizzare.  Il concorso di idee si propone come strumento mediante cui coinvolgere la cittadinanza nell’attivazione di nuovi processi di sviluppo locale sostenibile: attraverso l’elaborazione di interventi, il cittadino meglio interiorizza i contenuti che l’Amministrazione Comunale propone come focus del progetto. Si mira alla ricezione di iniziative a  forte valenza socio-economica, che possano soprattutto essere indirizzate alle categorie-target del progetto. Una volta individuati i progetti vincitori del concorso, le iniziative proposte saranno realizzate: verranno analizzate le tre proposte vincitrici e verrà pianificata la linea di intervento per provvedere alla materializzazione dell’idea/progetto.

 

 

Il Catalogo Territoriale

In seguito alla realizzazione dei tre progetti vincitori del concorso delle idee, sarà costituito un catalogo territoriale che raccoglierà i tre interventi a valenza di “best practice” del territorio beneventano. Si provvederà alla redazione dello stesso, facendo attenzione ad esaltare non solo la concretizzazione degli interventi vincitori e la loro valenza sociale, ma anche il ruolo fondamentale dell’Amministrazione Comunale nell’aver promosso attività che coinvolgessero la cittadinanza al punto da renderla artefice della realizzazione di veri e propri progetti di pubblica utilità.

Una volta redatto, il catalogo territoriale sarà stampato e distribuito in tutti gli sportelli del progetto Paritaria e sarà presentato ufficialmente durante il convegno appositamente organizzato per presentare i risultati del concorso di idee.

 

 

Convegni, seminari e eventi

Il progetto prevede l’organizzazione di alcuni appuntamenti di approfondimento:

  • Convegno sui risultati del lavoro del concorso di idee;
  • Convegno sulla apertura e le attività della banca del tempo;
  • Seminario sulle best practices connesse alla partecipazione attiva degli anziani;
  • Seminario sulle le pari opportunità;

 

 

Per promuovere i servizi saranno realizzati eventi incentrati sullo sviluppo sostenibile, le tematiche sociali ed economiche con utenza di giovani, anziani, donne e immigrati. Saranno organizzati stand per distribuire materiale informativo durante eventi, fiere e convention, riportando anche l’esperienza del progetto “Paritaria” in qualità di “best practice” in altri contesti territoriali.

 

News

Prev Next

Alluvione, ok della Commissione Ue alla deroga sui progetti

Alluvione, ok della Commissione Ue alla deroga sui progetti

Benevento 19 marzo 2016 - La Regione Campania ha ottenuto dalla Commissione Europea la deroga al disimpegno delle risorse, relativa alla...

Alluvione: chiesta la deroga al disimpegno automatico per le opere danneggiate

Alluvione: chiesta la deroga al disimpegno automatico per le opere danneggiate

Benevento 30 dicembre 2015 - Il Comune di Benevento ha chiesto all’Unione Europea la deroga al disimpegno automatico delle risorse comunitarie...

Approvata variante per rifacimento marciapiedi a San Modesto

Approvata variante per rifacimento marciapiedi a San Modesto

La giunta comunale di palazzo Mosti ha approvato questa mattina una variante al progetto ‘Lavori di riconfigurazione e messa in rete...

Attivo il profilo Facebook PIU Europa Benevento

Attivo il profilo Facebook PIU Europa Benevento

Il profilo, gestito dall’Unità di Comunicazione dell’Assistenza tecnica al Programma integrato urbano PIU Europa della Città di Benevento, vuole essere uno...

Cantieri del PIU Europa al Rione Libertà - Incontro pubblico dell’associazione “Io x Benevento”

Cantieri del PIU Europa al Rione Libertà - Incontro pubblico dell’associazione “Io x Benevento”

All’incontro pubblico organizzato dall’associazione “Io x Benevento” per il prossimo 14 maggio presso la sede del sodalizio in via Maria Pacifico,...

Completamento Parco Verde: aggiudicazione provvisoria della gara alla ditta Ediltecnica

Completamento Parco Verde: aggiudicazione provvisoria della gara alla ditta Ediltecnica

Mercoledì 17 giugno, presso il settore Opere pubbliche del Comune di Benevento, si è proceduto all’apertura delle buste e all’analisi delle...

Completamento Parco Verde: pubblicato il bando di gara in Gazzetta Ufficiale

Lunedì 8 giugno scadrà il termine per la presentazione delle offerte per l’aggiudicazione dei lavori di completamento del Parco Verde –...

Completamento sistema fognario rione Libertà: la Giunta approva i progetti

Completamento sistema fognario rione Libertà: la Giunta approva i progetti

La Giunta comunale di Benevento ha approvato in data odierna la delibera relativa ai progetti preliminare e definitivo dell'intervento denominato “Lavori...

Contrada San Vito, al via i lavori per la realizzazione del marciapiedi

Contrada San Vito, al via i lavori per la realizzazione del marciapiedi

Partiranno giovedì prossimo, 9 luglio, i lavori di realizzazione di un marciapiedi che costeggerà il lato destro della strada statale Appia,...

Domani la firma del P.I.U.’ EUROPA tra Comune, Provincia e Regione

Domani la firma del P.I.U.’ EUROPA tra Comune, Provincia e Regione

Previste risorse per 42 milioni di euro destinate al capoluogo Si svolgerà domani mattina alle ore 12, presso il salone di palazzo...

Firmato il contratto per il progetto “Costruzione del ponte "Torre della Catena" sul fiume Sabato

Firmato il contratto per il progetto “Costruzione del ponte

Benevento 2 marzo 2016 - E’ stato firmato stamattina, presso il Settore Lavori pubblici del Comune di Benevento, il contratto per...

Giraquartiere del PIU Europa, incontro a Pacevecchia

Giraquartiere del PIU Europa, incontro a Pacevecchia

Domani, mercoledì 15 luglio, alle ore 17.30, presso la Club house del Campo rugby Pacevecchia si terrà un incontro pubblico per...

Il sindaco di Benevento portavoce al tavolo Regione – Città

Il sindaco di Benevento portavoce al tavolo Regione – Città

Fausto Pepe: “A coronamento il lavoro avviato circa un anno fa” Il primo cittadino di Benevento, Fausto Pepe, presente oggi a Napoli...

Illustrate stamani le opportunità offerte dalla nuova programmazione europea

Illustrate stamani le opportunità offerte dalla nuova programmazione europea

Al convegno sono intervenuti l’urbanista Nuno Portas, Isaia Sales e Fausto Pepe“Benevento, città e territorio per costruire il proprio futuro identitario...

La Commissione di indagine sul PIU Europa deposita la relazione finale Mazzoni: “Le conclusioni confermano la correttezza e professionalità degli uffici”

La Commissione di indagine sul PIU Europa deposita la relazione finale Mazzoni: “Le conclusioni confermano la correttezza e professionalità degli uffici”

L’assessore alla Programmazione comunitaria e ai fondi europei, Erminia Mazzoni, a seguito del deposito della relazione finale della Commissione d’indagine sul...

La giunta approva la variante al progetto di riqualificazione della Colonia Elioterapica

Lo scorso 26 novembre la giunta comunale ha deliberato l’approvazione di una variante al progetto di riqualificazione della Colonia Elioterapica, intervento...

Parte il progetto Paritaria, nuovi servizi ed attività per gli anziani

Parte il progetto Paritaria, nuovi servizi ed attività per gli anziani

Il programma durerà 2 anni e sarà gestito dalla Protom Group SpA di Napoli  Benevento, 15 febbraio 2012 - Parte oggi il...

PIU EUROPA, aggiudicato il bando del progetto "Paritaria" per le attività destinate alle classi svantaggiate

PIU EUROPA, aggiudicato il bando del progetto

Il Comune di Benevento ha aggiudicato l’appalto per la realizzazione del progetto “Paritaria”, uno dei 13 interventi previsti nell’ambito del programma...

PIU Europa, altri 13 milioni dal protocollo aggiuntivo che si firmerà lunedì

PIU Europa, altri 13 milioni dal protocollo aggiuntivo che si firmerà lunedì

Superate le osservazioni formulate al piano proposto dalla precedente amministrazione Benevento, 07/12/2016 - Il sindaco Clemente Mastella rende noto che lunedì 12...

PIU Europa, da lunedì l’avvio dei cantieri a piazza Bissolati e piazza Colonna

PIU Europa, da lunedì l’avvio dei cantieri a piazza Bissolati e piazza Colonna

Giovedì la conferenze stampa per presentare i progetti e le modifiche alla viabilità del rione  Benevento, 1 marzo 2013 – Questo pomeriggio...

Progetti

Foto Gallery

Tour Cantieri Piu Europa
Image Detail

Dai Giornali

tour opere il quaderno
Image Detail Image Download